Archive for the ‘Comunicati stampa’ Category

COMUNICATO STAMPA:DUE GIORNI DI CRITICAL THINKING IN ABRUZZO

lunedì, Dicembre 13th, 2021

Il Prof. Francesco Piro, Ordinario di Storia della Filosofia e Filosofia Teoretica presso l’Università degli Studi di Salerno, sarà ospite presso tre scuole abruzzesi il 13 e 14 dicembre 2021.

Il Professore, autore del libro Manuale di educazione al pensiero critico. Comprendere e argomentare (Editoriale Scientifica, 2015) , proporrà laboratori e conferenze rivolti a docenti e studenti per introdurre il pensiero critico  e affrontare problemi complessi.

Gli eventi sono organizzati da RATI – Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione, in collaborazione con Società Nazionale Debate Italia – Sezione Abruzzo –  e con Fondazione Hubruzzo.

Il 13 dicembre il Prof. Piro terrà un Laboratorio per lo sviluppo del pensiero critico interagendo con i convittori dell’Istituto Agrario “Ridolfi – Zimarino” di Scerni e dando dimostrazione di strategie didattiche attuabili nel concreto.

Il 14 dicembre, invece, il Prof. Piro sarà ospite di due eventi, rispettivamente a Lanciano e Chieti.

Dalle 9:00 alle 11:00, presso l’Aula Magna del Palazzo Arcivescovile, il Prof. Pirò presenterà agli studenti del Liceo linguistico “De Titta-Fermi” di Lanciano le problematiche connesse alla relazione tra la mente e il corpo, argomento della filosofia della mente in rapporto con le scienze cognitive, e ne individuerà le fonti storiche e concettuali nell’ambito della filosofia moderna.

Dalle 15:30 alle 17:30, infine, il Prof. Piro terrà un Laboratorio di pensiero critico rivolto ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado, in particolare del Liceo “G.B. Vico”. L’evento sarà ospitato nei locali del Museo delle scienze biomediche e sarà finalizzato a presentare le strategie didattiche volte allo sviluppo delle competenze di analisi, argomentazione e ragionamento nelle scuole superiori.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA:SICUREZZA, INNOVAZIONE E PNRR: CONVEGNO A ROMA ORGANIZZATO DA SICURTRANSPORT

lunedì, Novembre 15th, 2021

SICUREZZA, INNOVAZIONE E PNRR: CONVEGNO A ROMA ORGANIZZATO DA SICURTRANSPORT 

Ospiti il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni e il presidente del Copasir Adolfo Urso; rappresentanti istituzionali e imprenditoriali per parlare del futuro della Sicurezza nel nostro Paese

Martedì 16 novembre, a partire dalle 17.30, presso Palazzo Santa Chiara a Roma (Piazza di S. Chiara, 14), in occasione del cinquantesimo anniversario di Sicurtransport, azienda leader nel settore della sicurezza e della vigilanza, si terrà il convegno dal titolo “Sicurezza in Italia, tra innovazione e Pnrr”, alla presenza di importanti esponenti istituzionali come il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni e il presidente del Copasir Adolfo Urso.

Dopo i saluti introduttivi affidati a Stefano de Luca (presidente di Sicurtransport), Rosario Basile (presidente di Biks, holding del Gruppo Basile) e Riccardo Di Stefano (presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confindustria), a discutere sul tema della sicurezza nel nostro Paese saranno anche Alfio Rapisarda (responsabile Security del Gruppo Eni), Marco Iaconis (responsabile Sicurezza di Abi e coordinatore del Centro Studi Ossis), Livio Gigliuto (vicepresidente dell’Istituto Piepoli), Filippo Basile (Ad Società operazioni di sicurezza), Francesco Macrì (presidente di Estra e componente Giunta Utilitalia), Luigi Gabriele (presidente FederSicurezza) e Luciano Basile (Ad holding Gruppo Sicurtransport).

Nel corso dell’evento verrà presentata un’indagine sulla situazione della sicurezza in Italia realizzata dall’Istituto Piepoli.

Modererà il dibattito il direttore dell’Adnkronos, Gian Marco Chiocci.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA: Feste di Settembre di Lanciano

martedì, Settembre 14th, 2021

FESTE DI SETTEMBRE: GIOVANISSIMI PROTAGONISTI MERCOLEDI’ CON IL CONCERTO DI GAIA E AKA7EVEN

E IL 16 SETTEMBRE, GIORNATA DI FESTIVITA’ PATRONALE, IN SCENA NICOLO’ FABI E LA BANDA FEDELE FENAROLI

LANCIANO (14/09/21) – Saranno soprattutto i giovanissimi, molti accompagnati da genitori e nonni, i protagonisti del concerto di Gaia Gozzi e Aka7even, in scena mercoledì 15 settembre al Parco Villa delle Rose di Lanciano, che questa sera riapre i cancelli per l’esibizione di Max Pezzali, quasi sold out a poche ore dal concerto.

Mercoledì 15, appunto, sul palco saliranno due stelle di Amici di Maria De Filippi, seguite ed apprezzate soprattutto dal pubblico giovane. Gaia, dopo essere stata proclamata vincitrice di “Amici 19”, sta costruendo il suo percorso con alcuni successi, tra cui Chega (doppio disco di Platino), “Coco Chanel” (disco d’Oro) e Cuore amaro, brano con cui ha debuttato sul palco del 71° Festival di Sanremo. Gaia incontrerà dal vivo il suo pubblico portando la sua musica che integra sapientemente italiano e portoghese, sonorità pop, urban e sudamericane. Un crocevia tra mondi latini e mediterranei che rappresenta una delle proposte più fresche nel panorama italiano. Con lei, sul palcoscenico, un altro idolo dei giovanissimi, Aka7even, tra i finalisti dell’ultima edizione di Amici. Nome d’arte di Luca Marzano, Aka7even è diventato celebre soprattutto per il suo singolo Loca, seguito da Mi Manchi. Umile, determinato, autentico e versatile, Aka7even colpisce per ecletticità e personalità ed è considerato uno dei più promettenti talenti del nuovo cantautorato urban-pop italiano. Ultimissimi biglietti disponibili sui circuiti Ticketone e Ciaotickets e rivendite autorizzate.

Dedicato sicuramente a un pubblico meno giovane, il concerto di Niccolo’ Fabi, in programma giovedì 16, sempre alle 21.30 al Parco Villa delle Rose. Lo spettacolo è una vera e propria esperienza in cui immergersi totalmente, lasciandosi trasportare da 2 ore ininterrotte di musica. Un movimento continuo in cui le parole e il suono si mescolano andando a creare una condizione “spirituale” ed “emotiva” che avvicina musicisti e pubblico, creando un virtuale abbraccio collettivo. Un viaggio tra i sentimenti con cui Niccolò Fabi, muovendosi con totale libertà artistica libero da schemi e generi di appartenenza, mette in scena le verità raccontate attraverso le sue canzoni: un crescendo continuo di emozioni che passa attraverso i racconti di brani come “Evaporare”, “Una somma di piccole cose”, “Filosofia Agricola”, “Elementare”, fino ad arrivare a “Una buona idea”, “Diventi Inventi”, “Il negozio di antiquariato”, e “Lasciarsi un giorno a Roma… solo per citarne alcune. Non mancano momenti di leggerezza e di forte coinvolgimento musicale grazie agli ottimi musicisti di cui Niccolò si circonda. Oltre ai cantautori Roberto Angelini, Pier Cortese e Alberto Bianco, per cui Niccolò diventa a sua volta musicista, in un momento centrale del concerto, troviamo alla batteria Filippo Cornaglia e alle tastiere Daniele “Mr Coffee” Rossi. 

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA :Enrico Brignano, Max Pezzali, Gaia con Aka7even e Niccolo’ Fabi… ecco le Feste di Settembre 2021 di Lanciano

venerdì, Luglio 2nd, 2021

LANCIANO (29/06/21) – Enrico Brignano il 10 settembre; Max Pezzali il 14; Gaia e Aka7even il 15; Niccolò Fabi per l’ultima serata di Feste, il 16 settembre, che coincide anche con la festa patronale. E poi, se l’emergenza sanitaria e i presidi di sicurezza lo permetteranno, tanti altri appuntamenti, a cominciare da quelli della tradizione.

E’ stato illustrato questa mattina dal presidente Maurizio Trevisan, insieme al sindaco Mario Pupillo, all’assessore alla Cultura Marusca Miscia e ai consiglieri comunali delegati Lorenzo Galati e Arturo Di Corinto, il cartellone delle Feste di Settembre 2021 che, dopo lo stop forzato dell’anno scorso (ad eccezione dei tre concerti di Paolo Mengoli, Simona Molinari e Daniele Silvestri, che hanno comunque riscosso grandissimi apprezzamenti) tornano, nelle intenzioni del Comitato e dell’amministrazione comunale, a un programma il più possibile completo.

Teatro dei concerti e spettacoli principali sarà, come già anticipato, il Parco Villa delle Rose, che sarà inaugurato proprio con l’esilarante show di Enrico Brignano “Un’ora sola vi vorrei – Estate 2021″, che dal 21 agosto porterà lo showman in tutta Italia. Stessa location per il concerto di Max Pezzali, che dopo le due date di San Siro (di cui una già sold out) e altri concerti in giro per l’Italia, sarà a Lanciano il 14 settembre, con il suo Max90 Live, che regalerà al pubblico presente un tuffo negli anni 90 con quell’entusiasmo che lega tutte le sue canzoni, da “Gli anni” a “Hanno ucciso l’Uomo Ragno”. Mercoledì 15 settembre in scena ci sarà Gaia Gozzi (in arte Gaia), vincitrici di Amici nel 2020 e seconda classificata alla decima edizione di X Factor, insieme a Aka7even (il cui vero nome è Luca Marzano), tra i finalisti dell’ultima edizione di Amici e attualmente in radio con una delle hit del momento, Loca. Gaia è stata resa nota da brani quali Chega, Coco Chanel e Fucsia e concorrente dell’ultimo Festival di Sanremo 2021 con il brano Cuore amaro. Il 16 settembre, gran finale con Niccolò Fabi, che ripercorrerà oltre vent’anni di successi, da Capelli, con cui vinse il Premio della Critica nelle Nuove Proposte al Festival di Sanremo 1997, fino ai brani dell’ultimo album “Tradizione e Tradimento”, prodotto insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA: DATA SCIENCE, L’ESPERIENZA SEVEL AL SERVIZIO DELLE PMI ABRUZZESI

venerdì, Giugno 11th, 2021

ATESSA (11 giugno 2021). Anticipare la programmazione produttiva o eventuali guasti su impianti. Conoscere con largo anticipo quante probabilità di errore possano verificarsi. Individuare due veicoli (o altri prodotti) identici tra migliaia di altri diversi, su linee produttive e turni differenti.

Fantascienza? Tutt’altro; si tratta di soluzioni già presenti in Sevel e che l’azienda ha condiviso con le piccole e medie imprese del territorio, nell’ambito di un evento dedicato. Scenario di questo importante appuntamento è stato il workshop organizzato online venerdì 11 giugno dal titolo “Data Science per il business – L’esperienza Sevel”, al quale hanno partecipato moltissime delle imprese – prevalentemente pmi – della Val di Sangro e di tutto il territorio abruzzese, che hanno potuto toccare con mano esempi pratici di manutenzione predittiva, intelligenza artificiale e IoT, già implementate nella fabbrica di veicoli commerciali più grande d’Europa.

A fare da cornice alla presentazione dei progetti applicativi di business, la tavola rotonda che ha visto confrontarsi Angelo Coppola (Sevel Plant Manager) ed Elisabetta Giangravè (Sevel HR Plant) con Raffaele Trivilino (direttore del Polo Automotive), Paolo Raschiatore (presidente ITS Sistema Meccanica) e Riccardo Di Nisio (fondatore Diskover).

Lo scenario nel quale ci muoviamo – è stato ribadito nel corso della tavola rotonda – è quello che per molti rappresenta il futuro, ma che in realtà è già presente nelle nostre fabbriche. Predictive Maintenance, Prescriptive Maintenance e Machine Learning sono considerate le nuove frontiere dell’industrializzazione, attraverso le quali è possibile massimizzare l’efficienza dei processi, aumentando la produttività e creando un ambiente di lavoro più favorevole all’uomo, riducendo al massimo errori, perdite di tempo e rischi. Come? Attraverso, ad esempio, la Data science, che trasforma i big data in conoscenza utile al contesto di riferimento. Ed è quello che è stato già fatto in Sevel, attraverso progetti dedicati. Quattro di questi, sono stati illustrati alle aziende del territorio sui temi della Produzione Qualità, Manutenzione e Logistica, con le testimonianze di Gianluca Porchia, Ilaria Chiappetta, Roberta Capecelatro e Antonio Farina.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA: Il volo in deltaplano e parapendio si risveglia nei cieli di Lombardia e Veneto

martedì, Giugno 1st, 2021

Cancellata lo scorso anno a causa dell’emergenza sanitaria, la XXXIII edizione del trofeo Valerio Albrizio, la competizione che vanta la più lunga tradizione nel panorama delle gare di deltaplano, ritorna nel 2021.

La manifestazione si svolgerà a Laveno Mombello (Varese) dal 4 al 6 giugno con eventuale recupero dall’11 al 13 in caso di meteo non favorevole.

Organizzata dall’Aero Club Lega Piloti in collaborazione con il Delta Club Laveno, prevede una partecipazione massima di 50 piloti compresi quelli provenienti dall’estero. Tra gli italiani presenti quelli della nazionale azzurra dieci volte campione del mondo, l’ultima nel 2019. Nessuna disciplina sportiva italiana ha mai vinto tanto.

L’area scelta è una vera palestra per gli amanti del volo libero in deltaplano e parapendio per le sue molteplici e peculiari caratteristiche. Dai decolli del Monte Nudo e del Sasso del Ferro vi sono notevoli possibilità di voli a lunga percorrenza, anche oltre i 150 km, toccando tutte le vette delle Prealpi: a est fino a Como e Lecco, a nord sulle Alpi svizzere e a ovest oltre il Lago Maggiore, fino alle valli del novarese, al Passo del Sempione e al Monte Rosa.

Il prossimo 12 giugno a Borso del Grappa (Treviso) e sul celeberrimo Monte Grappa andrà in scena Hike&Fly Experience, denominazione che identifica gli eventi di volo libero in parapendio ed escursionismo. Si tratta della seconda edizione di questo appuntamento che ha riscosso un notevole successo.

ParaZoo e Volo Libero Montegrappa sono gli organizzatori di questa manifestazione che nasce con l’obiettivo di far scoprire l’essenza del volo senza motore e il legame dell’uomo con la natura, un connubio in crescita e a impatto zero. Il pilota può contare solo sulle proprie gambe per raggiungere i decolli e sul parapendio per volo e discesa. In fase finale i piloti saranno anche impegnati in una prova di precisione in atterraggio in località Garden Relais.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA : OMRON Electronics Spa e ITS SISTEMA MECCANICA alleati per le competenze meccatroniche

lunedì, Maggio 31st, 2021

Siglata un’intesa tra Fondazione ITS SISTEMA MECCANICA di Lanciano (CH) e OMRON Electronics Spa, la multinazionale giapponese leader globale nel settore dei componenti per l’automazione industriale, nei prodotti elettromedicali e nei componenti per l’elettronica.

L’intesa ha lo scopo di offrire alla formazione degli allievi dei corsi ITS, dei docenti, ma anche delle aziende il livello più alto di aggiornamento delle competenze in ambito tecnologico, per meglio rispondere alle evoluzioni del mondo del lavoro e ispirandosi ai principi dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile.  

“La formazione tecnologica – ha affermato Paolo Raschiatore, Presidente dell’ITS – è sottoposta ad un continuo cambiamento per aspetti contenutistici, curriculari e laboratoriali grazie al grande impulso dell’Industria 4.0 ed al vasto tessuto manifatturiero che caratterizza l’economia italiana e abruzzese; è in questo quadro che va vista la partnership con player internazionali di alto profilo e che consente la formazione di tecnici sempre più preparati e sviluppare competenze adeguate per tutto il contesto territoriale”.

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA: Conflitto Israelo-Palestinese, il giacimento di gas Leviathan conteso tra le parti

martedì, Maggio 18th, 2021

“A largo delle coste israeliane ci sono enormi risorse di gas naturale, parliamo di Leviathan, uno dei giacimenti di gas più grandi al mondo nel Mar Mediterraneo”, lo afferma il Presidente di FederPetroli Italia Michele Marsiglia a seguito del conflitto che sta investendo i territori palestinesi ed israeliani. 

Continua Marsiglia “Possiamo parlare di religione, di territori occupati e di altre variabili tra i due popoli ma da anni l’interesse è focalizzato sullo sfruttamento delle risorse minerarie Offshore. Sfruttando l’enorme bacino di gas sia Israele che i territori palestinesi potrebbero raggiungere un’indipendenza energetica e diventare nello stesso tempo esportatori del gas estratto e prodotto. Geograficamente, l’area che si affaccia sul Mar Mediterraneo e’ strettamente collegata alla Striscia di Gaza. Se anche la zona di terra sotto controllo dell’Autorità Palestinese riuscisse a trovare fondi finanziari da parte altri paesi arabi per lo sfruttamento delle risorse, in un solo anno sia la Striscia che la zona della West Bank (Cisgiordania) non avrebbero più bisogno di Israele per il proprio fabbisogno energetico, considerando che oggi la Striscia vive di corrente alternata durante il giorno. Parliamo di 50 chilometri di area in estensione di giacimento in acque profonde a circa 1.500 metri“. 

Rating 3.00 out of 5

AUGURI!!

domenica, Aprile 4th, 2021

Nonsolofole

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA: Il volo libero in parapendio in attesa della riapertura

giovedì, Marzo 25th, 2021

Pur costretti dall’emergenza sanitaria a restare con i piedi a terra, i piloti di deltaplano e parapendio non rinunciano a mantenersi informati sulla disciplina e a programmare il futuro.

Grazie alla tecnologia, una serie di appuntamenti a distanza tutt’ora in corso hanno raccolto quasi 4000 presenze. Ospiti tecnici, istruttori e i nostri campioni mondiali, sono stati affrontati argomenti come meteorologia, materiali, strategie di volo, manutenzione dei mezzi, sicurezza e volo in parapendio abbinato all’escursionismo, meglio noto come hike and fly, in pratica o voli o cammini.

Sull’onda del successo che questa disciplina sta raccogliendo, sono stati programmati tre raduni per la prossima estate: Hike&Fly Experience, il 12 giugno, con salita a piedi lungo i sentieri storici del Monte Grappa. Poi volo in un sito noto per le sue eccellenti condizioni aerologiche e atterraggio di precisione nei pressi del Garden Relais di Borso del Grappa (Treviso). Organizzazione Volo Libero Montegrappa e Parazoo.

La Prealpi Tour 2021 si terrà a Feltre (Belluno) dal 18 al 20 giugno, una combinazione di trekking e volo in parapendio tra rifugi e malghe nelle Prealpi Trivenete. Partenza dall’area Boscherai a Pedavena e aggiramento di sette punti prestabiliti prima dell’arrivo in val di Lamen. Organizzazione Para&Delta Club Feltre.

Pensata dal club Volomania, l’11 e 12 settembre appuntamento a Rovetta (Bergamo) per la H&F Presolana, nome mutuato dal massiccio montuoso delle Prealpi Bergamasche, detta anche “Regina delle Orobie” per i suoi 2.521 metri. Lo scorso anno i cinquanta posti previsti sono andati esauriti e il trofeo è finito al capo opposto della penisola, vinto dal pilota siciliano Giuliano Minutella.

A proposito di regine, nell’hike & fly il titolo regale spetta alla XAlps, gara biennale giunta quest’anno alla decima edizione. Decollerà il 20 giugno dalla piazza di Salisburgo dedicata a Mozart per raggiungere il Monte Bianco e tornare in Austria, un viaggio di andata e ritorno attraverso Germania, Svizzera, Francia e Italia. Dodici i punti di aggiramento, detti anche boe o turnpoint per un totale di 1.238 km da coprire entro il 2 luglio in volo o consumando le suole delle scarpe. Infatti in questa tipologia di competizioni nessun altro mezzo di trasporto è ammesso. Ogni 48 ore l’ultimo della coda viene eliminato. Parteciperanno 33 piloti da tutto il mondo, comprese tre donne. Dal Trentino e Alto Adige gli azzurri in lizza: Aaron Durogati, Tobias Grossrubatscher e Nicola Donini.

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.