Rai, Beppe Grillo prende ancora in giro Giuseppe Conte: “È lo specialista del penultimatum”

La marcia indietro di Giuseppe Conte sul tema Rai ha portato all’immediata reazione ironica di Beppe Grillo, fondatore del Movimento 5 Stelle. Giuseppi, leader pentastellato, ha infatti cambiato rotta sul tema delle ospitate in televisione: “La decisione di non partecipare alle trasmissioni della Rai è definitiva? Definitiva che significa, per tutta la vita natural durante del Movimento? Occorreva chiarire che merito e metodo, per le ragioni già anticipate, non ci sono apparsi assolutamente condivisibili. Non ci è apparso chiaro il criterio. Occorreva precisarlo anche per correttezza nei confronti dei cittadini. Non è che vogliamo contrastare quella che è la funzione del servizio pubblico e prendere una decisione irreversibile, ma occorreva un punto di chiarimento”. “Mi – ha commentato Grillo aprendo con una battuta il suo intervento alla presentazione delle misure per le comunità energetiche – fa piacere vedere che c’è ancora la stampa, che abbiamo di nuovo dei rapporti. Conte è un gentleman e non riesce a dare ultimatum. E’ – la battuta pungente – lo specialista del penultimatum, ma va bene così. Dobbiamo riflettere sugli errori che abbiamo fatto, ma siamo gli unici che possono fare questa transizione”. Non si è fatta attendere la controreplica di Conte a Grillo, un rapporto tormentato sin dalla sfuriata del fondatore prima della nomina ufficiale dell’ex premier a leader: “C’è la Rai in sala? Se non c’è, nessuna violazione.

Rating 3.00 out of 5

Pages: 1 2


No Comments so far.

Leave a Reply

Marquee Powered By Know How Media.