Le Borse di oggi, 14 ottobre. Listini in cauto rialzo dopo le vendite. Le azioni cinesi superano quota 10 mila miliardi di dollari

di RAFFAELE RICCIARDI

MILANO – Borse in cauto rialzo mentre la pubblicazione delle trimestrali entra nel vivo ma non si sblocca lo stallo politico negli Stati Uniti per arrivare a lanciare un nuovo piano di stimoli all’economia prima delle elezioni del prossimo mese.

I future sugli scambi europei indicano un’apertura con il segno positivo, così come puntano verso il rialzo i future su Wall Street.

Dopo una serie di sedute in rialzo, ieri sera la Borsa americana ha chiuso in rosso. A pesare sui listini americani, l’interruzione della sperimentazione per un vaccino contro il Covid-19 da parte di Johnson & Johnson: la notizia ha diffuso pessimismo sulle aspettative dei mercati nella lotta al virus, mentre i dati dei contagi non fanno che aumentare. A frenare gli investitori anche il rifiuto da parte della presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi del pacchetto di stimoli da 1.800 miliardi proposto dalla Casa Bianca. Così l’indice Dow Jones Industrial è arretrato dello 0,55% a 28.679,81 punti, lo S&P 500 dello 0,65% a 3.511,76 punti e il Nasdaq dello 0,10% a 11.836,89 punti. Apple, che ha presentato il nuovo iPhone 12 con connessione 5G, ha perso il 2,69%: secondo gli analisti, i nuovi modelli aprono a una stagione di crescita delle vendite ma il titolo era reduce da forti rialzi che hanno generato prese di profitto. JPMorgan ha ceduto l’1,68%. Johnson & Johnson è sceso del 2,32%%. Bene invece Walt Disney, che ha guadagnato il 3,19% dopo aver annunciato una riorganizzazione che mette al centro lo streaming.

Rating 3.00 out of 5

Pages: 1 2


No Comments so far.

Leave a Reply

Marquee Powered By Know How Media.