Salvini sulla copertina di Time: “Il nuovo volto dell’Europa”

Salvini sulla copertina di Time: "Il nuovo volto dell'Europa"

ROMA – Il prestigioso settimanale americano “Time” dedica la copertina della sua edizione europea a una foto in bianco e nero di Matteo Salvini con il titolo: “Il nuovo volto dell’Europa”. Sottotitolo: “Matteo Salvini, lo zar dell’immigrazione in Italia. E’ in missione per disfare l’Unione Europea”. Salvini è stato intervistato dalla corrispondente Vivienne Walt, che parla di Salvini come dell’uomo “più temuto in Europa”, “il capitano che sta scuotendo l’establishment europeo e che minaccia di rovesciare un sistema politico che è stato travolto dall’ondata populista degli ultimi tre anni”. Walt afferma quindi come il mantra ripetuto da Salvini nei suoi comizi sia “Italians First”, uno slogan che riecheggia l’America First di Donald Trump.

“Stiamo lavorando per recuperare lo spirito europeo che è stato tradito da coloro che guidano questa unione”. Lo afferma Matteo Salvini in un’intervista rilasciata al magazine statunitense “Time” che gli ha dedicato la copertina. “E’ chiaro che devono cambiare le dinamiche europee”.

“Cambiare l’Europa è un grande obiettivo, ma penso che sia alla nostra portata”, spiega Salvini nell’intervista datata 4 settembre, parlando di “confronto tra le elite e i popoli più che di confronto tra destra e sinistra. “Ho scelto così di cambiare le cose dall’interno, che è la cosa più difficile, più lunga e più complicata. Ma è la soluzione più concreta”. A proposito dell’immigrazione Salvini sottolinea come “la storia ci affiderà il ruolo di salvare i valori europei”, citando “le radici giudaico-cristiane, il diritto a lavorare, il diritto alla vita”. E a proposito del controverso legame tra immigrazione e criminalità, il vicepremier taglia corto: “Se possiamo ridurre il numero dei reati e la presenza di immigrati illegali, possono chiamarmi razzista quanto vogliono”. Passando ai rapporti con Mosca, Salvini spiega di puntare a “una buona partnership tra Russia ed Europa”, definendo le accuse di interferenze russe sulle elezioni americane ed europee “ridicole”. “Come Trump – aggiunge – vorrei dire che le fake news vengono diffuse 24 ore al giorno”. Il leader della Lega ribadisce poi come bombardare la Libia di Gheddafi sia stato un errore: “Esportare il modello occidentale di democrazia in Paesi che non lo vogliono o non sono pronti crea disastri”.

Sulle copertine di “Time” erano finiti di recente Silvio Berlusconi, Mario Monti, e in passato Berlinguer, Togliatti, De Gasperi e Mussolini.

La fotografia di Salvini è stata scattata da due fotografi del collettivo italiano Cesura, Luca Santese e Marco P. Valli

REP.IT

Rating 3.00 out of 5

No Comments so far.

Leave a Reply