Archive for the ‘Cronaca’ Category

Roma, martedì 25 trasporti a rischio per lo sciopero di metro e bus

martedì, Giugno 25th, 2019

A Roma metro e bus a rischio martedì 25 giugno per lo sciopero di 24 ore proclamato da Usb e Orsa. Si tratta della protesta che era in programma giovedì 20 giugno e che era stata rinviata dopo una riunione tra i sindacati e la prefettura, perchè coincideva con il concorsone dei ‘navigator’. I lavoratori si fermeranno dalle ore 8.30 Alle ore 17 e dalle 20 a fine servizio. Interessati dall’agitazione i bus di superficie, tram, metro A, B e C e ferrovie concesse, ovvero Termini-Centocelle, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido.

Rating 3.00 out of 5

Corruzione, arrestato lʼex direttore dellʼAgenzia delle entrate di Como

martedì, Giugno 25th, 2019

Corruzione e rivelazione di segreti di ufficio. Per questi reati la guardia di finanza di Como ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale nei confronti dell’ex direttore provinciale della Agenzia delle Entrate di Como (attualmente direttore di quella di Varese) e di un funzionario della stessa Agenzia già in servizio a Como e ora capo area dell’ufficio legale dell’Agenzia a Pavia.

Ai domiciliari è finito poi il titolare del 33,33% del capitale sociale di Tintoria Butti srl, mentre in carcere quali mediatori della corruzione ci sono i due titolari (padre e figlio) dello studio commercialista Pennestrì di Como.

Rating 3.00 out of 5

Tar del Lazio, restituita la scorta al Capitano Ultimo

martedì, Giugno 25th, 2019

Il “Capitano Ultimo”, Sergio De Caprio, ha di nuovo la sua scorta. Lo rende noto il suo difensore, l’avvocato Antonino Galletti. “Siamo orgogliosi del fatto che il Tar del Lazio abbia accolto la nostra tesi difensiva”, sottolinea il legale. Secondo i giudici, infatti, la decisione della revoca della misura di protezione personale avrebbe dovuto essere adottata “sulla base di una valutazione approfondita della situazione di rischio”.

Rating 3.00 out of 5

Blitz contro la ʼndrangheta in Emilia Romagna, arresti e perquisizioni

martedì, Giugno 25th, 2019

Blitz contro la ‘ndrangheta in Emilia Romagna: la polizia ha eseguito misure cautelari nei confronti di appartenenti alle cosche che operano nella regione e che sono legate ai Grande Aracri di Cutro. Un centinaio le perquisizioni in tutta Italia nei confronti di soggetti che sono risultati collegati alla cosca. In manette anche il presidente del Consiglio comunale di Piacenza, Giuseppe Caruso.

Rating 3.00 out of 5

Scoperti oltre 13mila evasori totali: in fuga dal Fisco 3,4 miliardi di Iva

venerdì, Giugno 21st, 2019

Nel periodo compreso tra il 1 gennaio del 2018 e il 31 maggio del 2019 la guardia di finanza ha scoperto 13.285 evasori totali, soggetti completamente sconosciuti al Fisco che non hanno mai pagato un euro di tasse e che hanno evaso complessivamente 3,4 miliardi di Iva. Un numero leggermente superiore a quello dello stesso periodo precedente, quando ne furono scoperti 12.824.

Inoltre sono finiti nel mirino della Gdf 42.048 lavoratori in nero o irregolari – anche questi in aumento (erano 30.818 secondo i dati dell’anno precedente) – e sono stati denunciati 8.032 datori di lavoro.

Rating 3.00 out of 5

Gorizia crolla un solaio, tre dispersi

giovedì, Giugno 20th, 2019

GORIZIA. Una esplosione violentissima, alle 4,20 di questa mattina, ha causato il crollo di un solaio in un piano rialzato di una palazzina di due piani, probabilmente a seguito di una fuga di gas. E’ successo al civico 87 di viale XX settembre, a Gorizia. Tre le persone disperse che potrebbero esser rimaste sotto le macerie.

Sul posto stanno operando da ore otto squadre dei vigili del fuoco. Nella palazzina abiterebbero tre persone, quelle che appunto vengono cercate. I soccorritori hanno riferito che nella zona c’è un forte odore di gas. I tecnici sono al lavoro proprio per interrompere la fuoriuscita.

REP.IT

Rating 3.00 out of 5

Ladispoli, omicidio Vannini: indagato ex comandante carabinieri per favoreggiamento e falsa testimonianza

giovedì, Giugno 20th, 2019

di CLEMENTE PISTILLI

Due processi e quattro anni di tempo non sono stati sufficienti a fare piena luce sull’uccisione del ventenne Marco Vannini, a Ladispoli, ma sono stati abbastanza per far calare ulteriori ombre sulla torbida vicenda, che vede ora indagato anche l’ex comandante dei carabinieri della locale stazione. La Procura della Repubblica di Civitavecchia ha infatti aperto un’inchiesta sul luogotenente Roberto Izzo, ipotizzando i reati di favoreggiamento e falsa testimonianza.

Rating 3.00 out of 5

Licata, blitz antimafia dei carabinieri: arrestati boss e un consigliere comunale

mercoledì, Giugno 19th, 2019

PALERMO – I Carabinieri di Agrigento hanno fermato sette persone accusate di associazione mafiosa. In carcere sono finiti boss e gregari delle ‘famiglie’ di Licata e Campobello di Licata. Tra i fermati, con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, c’è anche un consigliere comunale in carica a Licata. L’inchiesta è coordinata dalla Dda di Palermo.

Rating 3.00 out of 5

Sciopero dei trasporti a Milano: oggi fermi metrò, tram e bus dalle 8,45 alle 12,45

giovedì, Giugno 13th, 2019

Uno sciopero di quattro ore nei trasporti è stato proclamato per giovedì 13 giugno. A Milano incroceranno le braccia i dipendenti di Atm: i treni delle metropolitane e i trasporti in superficie rischiano di fermarsi nella fascia oraria dalle 8,45 alle 12,45. Lo sciopero è stato indetto dalle segreterie regionali di Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti per “la condizione di grave incertezza circa le risorse da destinare al settore del trasporto pubblico locale, a seguito del congelamento dei finanziamenti nazionali al comparto operato con legge di bilancio 2019. Ma anche per la mancanza di garanzie sulla clausola di salvaguardia occupazionale e di mantenimento dell’attuale qualità del servizio agli utenti garantito attraverso la contrattazione di secondo livello”.

REP-IT

Rating 3.00 out of 5

Puglia, Emiliano indagato per violazione della legge Severino

mercoledì, Giugno 12th, 2019

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è indagato per abuso d’ufficio e per aver violato la legge Severino, in relazione alla nomina come consigliere nella società pubblica InnovaPuglia dell’ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina. La Procura ha notificato al governatore pugliese un avviso di proroga delle indagini. Oltre ad Emiliano sarebbero indagati lo stesso Spina e un dirigente della Regione, Nicola Lopane.

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.