Archive for the ‘Lazio’ Category

Caso scontrini, lʼex sindaco di Roma Ignazio Marino condannato in appello a 2 anni

giovedì, gennaio 11th, 2018

Ignazio Marino, l’ex sindaco di Roma, è stato condannato nel processo d’appello per la vicenda degli scontrini a due anni di reclusione. In primo grado era stato assolto. E’ accusato di peculato e falso. Nel giudizio il Comune si è costituito parte civile.

La Procura generale chiedeva per il chirurgo la condanna a due anni e mezzo per il caso delle cene pagate con la carta di credito del Campidoglio e l’assoluzione dall’accusa di truffa per la vicenda della onlus. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Molotov contro commissariato di polizia in Prati

sabato, dicembre 16th, 2017

Una bottiglia molotov è stata lanciata nella serata di ieri davanti al commissariato Prati, nel centro di Roma. A tirarla una persona, con il volto coperto da casco, a bordo di uno scooter che arrivando in via Ruffini ha rallentato e, dopo aver tirato la bottiglia incendiaria, è scappato. Centrato un vecchio furgone della polizia parcheggiato nell’area di sosta davanti al commissariato che è rimasto danneggiato nella parte anteriore. Sulla vicenda sono in corso indagini dei poliziotti del commissariato Prati e della Digos per risalire al responsabile. Al vaglio le registrazioni delle telecamere. Al momento non si esclude nessuna ipotesi: dal gesto anarchico a un episodio legato ad ambienti della tifoseria.

Il commissariato Prati, infatti, ha un ruolo centrale nell’organizzazione della sicurezza dello stadio Olimpico. L’episodio avviene a pochi giorni di distanza dall’esplosione di un ordigno rudimentale davanti alla stazione dei carabinieri San Giovanni. La bomba, dotata di timer, è esplosa alle 5,30 del 7 dicembre, in via Britannia. Fortunatamente in quel momento non passava nessuno in strada e non ci sono stati feriti neanche tra le persone presenti all’interno dell’edificio, circa una decina. La deflagrazione ha danneggiato un’auto in sosta e mandato in frantumi la finestra di un palazzo vicino. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Ostia, arrestati per corruzione ex dirigente del Municipio e due imprenditori

venerdì, dicembre 15th, 2017

L’ex responsabile dell’ufficio tecnico dell’edilizia privata del X municipio di Roma e due imprenditori sono stati arrestati a Ostia. Le accuse sono corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito. L’operazione, ancora in corso, è della polizia di Stato, che ha chiamato l’indagine «Regali di cemento».

 

Notizia in aggiornamento

LA STAMPA

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA :La sicurezza nasce a Scuola

martedì, dicembre 12th, 2017

ROMA, 12 DICEMBRE 2017 – Partire dalla scuola per educare le future generazioni alla cultura della sicurezza, della prevenzione e della salute. Con questo obiettivo, oggi 12 dicembre, si è svolto a Roma il convegno “Memory Safe: la cultura della sicurezza”, alla presenza dei rappresentanti del governo. Il dibattito, moderato dalla giornalista Maria Concetta Mattei, è stato introdotto dal Direttore Generale di Indire, Flaminio Galli, e ha visto la partecipazione di Giovanna Boda, Capo Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri, Franco Bettoni, Presidente Nazionale ANMIL, Fabio Pontrandolfi, Area Lavoro e Welfare di Confindustria, Michele Lepore, Docente di Diritto della sicurezza sul lavoro alla Sapienza Università di Roma.

La riflessione è partita dagli ultimi dati dell’INAIL che evidenziano come in Italia nel 2016 si siano registrati 641.345 infortuni sul lavoro, 16.557 malattie professionali e 1.104 vittime derivanti dagli incidenti. A livello europeo, secondo una ricerca dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) realizzata con altri partner stranieri, il costo stimato per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sostenuti dai paesi dell’Unione è pari a 476 miliardi di euro all’anno, che equivale al 3,3% del PIL Europeo. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Roma, bomba davanti alla caserma dei carabinieri a San Giovanni

giovedì, dicembre 7th, 2017

Attentato all’alba di giovedì fuori da una caserma dei carabinieri a San Giovanni. Un ordigno, sul quale gli artificieri dell’arma stanno indagando per ricostruirne la composizione, è esploso davanti al portone della stazione San Giovanni dei carabinieri in via Britannia. Non ci sono stati feriti ma solo danni alla porta.

Analizzati i video delle telecamere

Sul caso sono immediatamente scattate le indagini alle quali partecipano anche gli investigatori del Ros. Sul posto e accorso il comandante provinciale dell’Arma, generale Antonio De Vita che sta coordinando gli accertamenti. Analizzati anche i video di alcune telecamere esterne che si trovano sulla strada. Per il momento si indaga a tutto campo per capire il movente del gesto.

(altro…)

Rating 3.00 out of 5

Ostia, nuovo blitz nel feudo degli Spada: perquisizioni e controlli a tappeto

mercoledì, novembre 29th, 2017

di FLAMINIA SAVELLI

Ancora un blitz della polizia e dei carabinieri nel “feudo” degli Spada: perquisizioni e controlli dall’alba a piazza Gasparri a Ostia. Nel mirino della squadra mobile e del nucleo investigativo dei carabinieri ci sono 30 persone, tra cui anche alcuni esponenti del clan.

Il blitz, a meno di 24 ore della vasta operazione di martedì in cui sono state verificate 353 persone, è scattato a piazza Gasparri e nelle vie limitrofe: perquisizioni e controlli a tappeto nelle abitazioni.

L’operazione rientra nel “piano Minniti” scattato martedì mattina: «Non possiamo consentire che il litorale della capitale possa essere condizionato dalle mafie» aveva commentato il ministro dell’Interno Marco Minniti all’indomani dei cinque colpi di pistola esplosi contro la porta di Silvano Spada, cugino di Roberto, finito in carcere di massima sicurezza in Friuli per l’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi e il suo operatore, che secondo i magistrati è avvenuta con metodo mafioso. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Roma è accessibile ai disabili? La sfida di Nagla per il centro storico

martedì, novembre 28th, 2017

“Roma è una città meravigliosa, ma non per i disabili” cosi Nagla Angelli, disabile dall’età di nove mesi, percepisce la sua città. Dal quartiere dove vive, Settecamini alla periferia di Roma, siamo andati con lei nel centro storico per vedere se la città eterna è capace di accogliere persone in carrozzina. Dopo aver accompagnato Stefano nel centro della Capitale – ormai un anno fa – nulla è cambiato (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Libri, teatro e sale per studiare. Viaggio nel lido che resiste al predominio delle famiglie

lunedì, novembre 27th, 2017
francesca paci
roma

E poi, nel piccolo quadrilatero delimitato dalle palestre degli Spada, la tabaccheria del Libero Grassi di Ostia, gli stabilimenti balneari sotto sequestro e il tristissimo campetto dell’idroscalo intitolato a Pasolini, ci sono i buoni.

 «Guardi, le brave persone le trova tutte lì, in bacheca». La 75enne Clara indica i fogli all’ingresso della chiesa di Santa Monica, l’avamposto della legalità nel cuore di Nuova Ostia. C’è lo Sportello d’aiuto contro l’usura, Libri in Palcoscenico, il mercato della Caritas, Alternativa onlus per i senza dimora, la rete anti-tratta, Libera. Clara, che ogni domenica rimpiange l’ex parroco don Francesco Donno ma ne approva la scelta di candidarsi alle elezioni nel nome della lotta alla mafia, va a prendere un caffè nell’adiacente appartamento di Sant’Egidio dove, seguiti da due badanti e una turnazione di volontari, convivono 5 anziani soli e in condizione di fragilità che sono ormai il punto di riferimento per il quartiere âgé.

La comunità fondata da Andrea Riccardi lavora a Nuova Ostia dal 1976, quando, racconta Rinaldo Piazzoni, ereditò dalle suore di Madre Teresa la cura degli ex baraccati dei palazzi Armellini dove non c’era illuminazione, asfalto, niente. Oggi qualcosa più della droga, che ha regalato un malato di Aids a famiglia, c’è, ma è puntellato dalla rete di quell’associazionismo alter ego in modo sistematico del disagio sociale. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Roma, l’enorme voragine in strada nel quartiere Montagnola

giovedì, novembre 23rd, 2017

Una grossa voragine, ampia circa 5 metri, si è aperta al centro della strada in via Ambrosini in zona Montagnola, a Roma. L’area è stata transennata e il traffico è stato deviato. La voragine si è aperta nei pressi di un bar: per evitare incidenti e prima dell’intervento dei vigili i gestori dell’esercizio commerciale hanno posto a protezione delle sedie creando una sorta di transennamento

REPTV

Rating 3.00 out of 5

Polizia, mancano i soldi per antiterrorismo e scorte: «buco» da 200 milioni

mercoledì, novembre 22nd, 2017

ROMA Nelle casse del Viminale mancano 200 milioni di euro per pagare i poliziotti. Denaro destinato alle indennità e agli straordinari degli agenti impiegati in servizi strategici come l’Antiterrorismo e il controllo del territorio. La trattativa con il ministero dell’Economia va avanti ormai da settimane e i sindacati protestano per quella che definiscono «una vergogna contro chi, nonostante gli stipendi bassissimi, è sempre impegnato a garantire la sicurezza del Paese». Anche perché hanno appena ricevuto un “no” al versamento degli “straordinari” svolti nel 2016. Una situazione paradossale nel momento in cui l’attività di prevenzione viene ritenuta una priorità proprio per la minaccia terroristica tuttora in atto e la necessità di continuare a garantire un impegno che va ben oltre la normale routine.

La lettera sui “ritardi”

La conferma sulla mancanza di fondi arriva venerdì scorso con una lettera spedita dal prefetto delegato ai rapporti sindacali alle organizzazioni che avevano sollecitato il versamento degli straordinari svolti negli ultimi due anni oltre «le canoniche 55 ore mensili». L’accordo prevede infatti che questo tetto non debba essere superato, ma per la maggior parte dei poliziotti rimanere sotto il limite è impossibile proprio per le attività che sono obbligati a svolgere. (altro…)

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.