Archive for the ‘Lazio’ Category

Roma, lo scandalo di Buca Capitale: fondi dirottati su altre spese

martedì, Settembre 17th, 2019

di Lorenzo De Cicco

I soldi delle multe ai romani, che in teoria dovrebbero essere sfruttati, almeno in larga parte, per mettere in sicurezza le strade slabbrate e divorate dai crateri, finiscono invece per finanziare tutt’altro: «arredi», «accessori per uffici», «cancelleria per la polizia locale», «musei, mostre e pinacoteche», addirittura «generi alimentari». Una carrellata di anomalie finite ora al vaglio della Procura di Roma, che ha deciso di aprire un’inchiesta dopo un esposto presentato dal Codacons.

Roma, finisce in coma per una buca riparata male: denunciata la ditta

Calciatori della Roma vittime delle buche a Trigoria: auto ko per Dzeko e Perotti
 

Rating 3.00 out of 5

“Frode e lesioni”, quattro misure cautelari per i guasti nella metro di Roma

giovedì, Settembre 12th, 2019

Edoardo Izzo

ROMA. La procura di Roma ha individuato dei responsabili per gli incidenti metro del 21 marzo 2019 e del precedente 23 ottobre, nel quale 24 tifosi del Cska Mosca, rimasero feriti a causa del guasto delle scale mobili nella fermata Repubblica. Si tratta di 4 persone, tutte dipendenti di Metro Roma e Atac. Le accuse, a vario titolo, nei loro confronti sono quelle di frode nelle pubbliche forniture e lesioni personali colpose aggravate. L’indagine dei poliziotti della Squadra Mobile e di quelli del commissariato Viminale, coordinata dall’aggiunto Paolo Ielo, è partita il 23 ottobre 2018, giorno nel quale era in programma la partita di Champions League tra i giallorossi della Roma e il Cska di Mosca. Ventiquattro tifosi ospiti rimasero però feriti prima della gara a causa del guasto delle scale mobili che cedettero di colpo alla metro Repubblica.

Leggi anche:

Roma, dopo 8 mesi riapre la fermata Repubblica della metro

Luisa Mosello

Rating 3.00 out of 5

I “Caraibi” a un’ora da Roma: il piccolo lago color smeraldo tra i monti Simbruini

martedì, Settembre 10th, 2019

Tra i monti Simbruini, nel comune di Subiaco, sotto al monastero di San Benedetto, sorge un laghetto color smeraldo. La sue acque sono gelide, ed è alimentato da una suggestiva cascata del fiume Aniene.

Rating 3.00 out of 5

Metro B, partono i lavori: la mappa delle chiusure

martedì, Agosto 27th, 2019

Francesco Pacifico​

Da questa mattina tornerà in funzione la metro A sull’intera tratta, compreso da Battistini a Termini. Ma da lunedì 9 settembre a fermarsi – dopo le ore 21 e con alcuni stop per tutta la giornata in cinque weekend tra settembre e ottobre – sarà la linea B, tra le fermate Castro Pretorio e Laurentina. Come detto, la metro A da questa mattina riprende il suo normale servizio, dopo la conclusione dei lavori di manutenzione al sistema dei deviatoi, che per quasi tutto il mese hanno coinvolto, in successione, l’intera linea. E che, nonostante l’introduzione di navette sostitutive, hanno creato non pochi problemi agli utenti.

Roma, Metro A: chiudono 11 stazioni, a Manzoni disagi per due guasti Mappa

Ma disagi, tra qualche settimana, sono previsti anche per i pendolari della linea B della metropolitana. Ieri Atac ha comunicato che dal 9 settembre al 7 dicembre il servizio della linea B sarà rimodulato per consentire lo svolgimento della prima tranche dei lavori – le altre sono previste a febbraio 2020 e a giugno 2021 – che porteranno alla realizzazione dell’interscambio tra le linee B e C della metropolitana nel nodo tra Colosseo – Fori imperiali.

Rating 3.00 out of 5

Agguato a Roma: ucciso ‘Diabolik’, noto ultras della Lazio. È stato colpito alla testa

giovedì, Agosto 8th, 2019

Con un agguato in piena regola,in un parco alla periferia di Roma, è stato ucciso un noto ultras della Lazio. Uno sparo a distanza ravvicinata ha colpito alla testa Fabrizio Piscitelli, conosciuto come Diabolik. L’uomo in passato era stato implicato in una vicenda di droga. Sul posto la polizia.

 VIDEO – “Te stacco la testa”. Minacce e insulti ai giornalisti

L’agguato è avvenuto L’uomo si trovava al Parco degli Acquedotti, storica area verde in zona Tuscolano. 

Gli inquirenti sono al lavoro per individuare l’autore o gli autori dell’agguato, e per scoprire il movente di un omicidio che sembra pianificato.. A dare l’allarme un passante.

Rating 3.00 out of 5

Roma, operazione antidroga: 9 arresti, sequestrati 200 chili di cocaina e armi

giovedì, Agosto 1st, 2019

È in corso una vasta operazione antidroga della Squadra Mobile di Roma, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale. La polizia sta eseguendo nove ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip a carico di altrettante persone ritenute responsabili, a vario titolo, di traffico internazionale di cocaina e armi. A quanto reso noto dalla Questura, sono 17 gli arresti complessivi effettuati nel corso delle indagini, sequestrati quasi 200 chili di cocaina, pistole e un fucile d’assalto. La droga, proveniente dall’Olanda, era destinata alle piazze della Capitale attraverso i centri di smistamento di Tor Bella Monaca e San Basilio.

IL MESSAGGERO

Rating 3.00 out of 5

CC ucciso a Roma, autopsia: raggiunto da 11 colpi di baionetta | Individuato il pusher che “truffò” i due americani

lunedì, Luglio 29th, 2019

Sono stati undici in totale i colpi di baionetta inferti da Elder Finnegan Lee al vice brigadiere Mario Cerciello Rega causandogli la morte. E’ quanto rivela l’autopsia svolta sabato all’istituto di medicina legale della Sapienza. In un primo momento i colpi che hanno raggiunto il carabiniere sembravano otto ma l’esame autoptico ha individuato altri tre fendenti. Cerciello Rega è deceduto a causa della forte emorragia. L’arma è stata portata dagli Usa.

Rating 3.00 out of 5

Carabiniere ucciso a coltellate a Roma: caccia ai due aggressori

venerdì, Luglio 26th, 2019

di DANIELE AUTIERI

Un carabiniere è stato ucciso questa notte a Roma. È successo poco dopo le tre del mattino, in via Pietro Cossa, quartiere Prati, pieno centro cittadino. Mario Rega Cerciello, vice brigadiere di circa 35 anni, sposato da circa un mese, stava facendo un controllo su due nordafricani, che trasportavano una borsa sospetta, probabilmente rubata poco prima a una donna. Secondo una primissima ricostruzione la donna avrebbe chiamato il suo cellulare e preso accordi con i ladri per riavere la borsa ma all’incontro si sarebbero invece presentati i militari, avvisati dalla vittima.

Rating 3.00 out of 5

Roma, il Demanio avvia la procedura per sgomberare la sede di CasaPound

venerdì, Luglio 19th, 2019

Il Demanio ha avviato la procedura per lo sgombero dei locali occupati da CasaPound a Roma in via Napoleone III, all’Esquilino. Da quanto emerso, l’amministrazione il 21 marzo avrebbe presentato una denuncia alla Procura, mentre di recente sarebbero stati prodotti gli atti propedeutici allo sgombero.

L’agenzia legata al ministero dell’Economia che si occupa della gestione e della valorizzazione del patrimonio immobiliare dello Stato avrebbe richiesto il recupero degli importi dovuti (la Corte dei Conti aveva quantificato in 4,6 milioni il danno a carico dei funzionari che non avevano fatto sgombrare), oltre a presentare il documento che attesta l’occupazione arbitraria dell’immobile.

TGCOM

Rating 3.00 out of 5

Roma, dopo 246 giorni riapre la fermata metrò ‘Repubblica’. I primi viaggiatori: “Non ci credevamo””

mercoledì, Giugno 26th, 2019

I primi viaggiatori della metropolitana di Roma all’uscita della fermata a Piazza della Repubblica, sono felici e sorpresi della riapertura della stazione. Dopo circa otto mesi, 246 giorni per la precisione, ripristinata la fermata chiusa dopo il crollo della scala mobile

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.