Archive for the ‘Basilicata’ Category

Cancellara, cerimonia dedicata ai “Caduti e Dispersi in Guerra”

lunedì, novembre 14th, 2016

 

Si è svolta giovedì, 10 novembre, la cerimonia commemorativa dedicata ai “Caduti e Dispersi in guerra”. La manifestazione, articolata in due momenti, ha avuto inizio nella mattinata dinanzi al Municipio, dove una folla numerosa di cittadini, alunni, rappresentanze civili e militari, ha assistito alla solenne cerimonia dell’Alzabandiera. In seguito, un corteo guidato dalla Fanfara dei Bersaglieri si è diretto verso la Chiesa dell’Annunziata per partecipare alla celebrazione della Santa Messa. Durante l’Omelia, il parroco, don Giuseppe Calabrese, ha esaltato il sacrificio di coloro che con il loro martirio hanno permesso alle future generazioni di beneficiare della pace e del benessere. Al termine della celebrazione Eucaristica, il sindaco Francesco Genzano ha ringraziato uno ad uno coloro che hanno preso parte all’evento, in particolare Biagio Cillo per il suo costante e silente impegno. Inoltre, rivolgendosi ai ragazzi, li ha esortati a soffermarsi davanti all’elenco scolpito sulla Lapide dei Caduti, proprio come faceva lui da bambino, per cercare il cognome di un familiare e sentirsi orgoglioso che nelle sue vene scorre il sangue eroico di un suo antenato. Infine, gli alunni della scuola Media e Primaria con una coinvolgente rappresentazione hanno testimoniato le atroci sofferenze subite dai soldati al fronte. Al rientro dalla Chiesa, sulle note di canti patriottici e sui versi di una commovente poesia recitata dal Sindaco, è seguita la deposizione di due corone d’alloro. (altro…)
Rating 3.75 out of 5

Esplosione in una casa, tre morti nel Potentino

giovedì, luglio 7th, 2016

Uno scoppio violentissimo, che si é sentito in gran parte del paese questa tranquilla serata d’estate, a Lavello, in provincia di Potenza, si é trasformato in tragedia con tre donne morte nel crollo parziale di un’abitazione provocato dall’esplosione di una bombola di gas e altre tre persone ferite in modo per fortuna lieve.

 

Le vittime sono Raffaella Triggiani, di 94 anni; la figlia, Pinuccia Finiguerra, di 67 anni; e una donna romena di 31 anni, Alina Costea.

 

Secondo i primi accertamenti dei Vigili del Fuoco, lo scoppio è avvenuto proprio nell’abitazione di Costea, un seminterrato in via Machiavelli, una zona vicina al centro storico di Lavello. La forte deflagrazione ha provocato il crollo di un solaio della casa occupata da Raffaella Triggiani e dalla figlia. Le tre donne coinvolte nell’esplosione sono morte all’istante. Costea, in particolare, era arrivata a Lavello una decina di giorni fa con l’intenzione di trovare un posto da badante in una famiglia del paese. E aveva trovato occupazione proprio nel seguire l’anziana Triggiani.  (altro…)

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA:SCANDALO PETROLIFERO IN BASILICATA

venerdì, aprile 1st, 2016

logofeder

ROMA, 1 Aprile 2016

SCANDALO PETROLIFERO IN BASILICATA
Marsiglia: hanno ridotto l’ENI una pattumiera, invece dovrebbe essere un gioiello energetico mondiale
A seguito dell’inchiesta della magistratura di Potenza che da ieri sta investendo l’indotto petrolifero della Basilicata e che ha provocato le dimissioni del Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, il Presidente della FederPetroli Italia – Michele Marsiglia esce allo scoperto su alcune punti non chiari delle politiche energetiche nazionali di questi ultimi anni.

Le parole di Marsiglia <<Quando con FederPetroli Italia qualche anno fa lanciammo l’iniziativa ‘Operazione Trasparenza’ per far capire ai cittadini, alle comunità locali, alle pubbliche amministrazioni ed alla politica il funzionamento dell’indotto petrolifero italiano fummo bloccati, denigrati e quant’altro fino a sospendere una nostra Audizione in 10° Commissione Attività Produttive e 13° Commissione Ambiente e Territorio del Senato della Repubblica senza alcuna motivazione, siamo stati la prima Federazione chiamata in calendario audizione e l’unica mai udita. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Matera, crolla palazzina in centro: una vittima Uomo trovato vivo dopo 12 ore sotto le macerie

domenica, gennaio 12th, 2014

Una palazzina di tre piani è crollata stamane verso le 7 nel centro di Matera, in vico Piave al 22. Nello stabile c’erano quattro appartamenti. Sei persone sono state estratte vive dalle macerie subito dopo l’incidente. Solo dopo 12 ore sotto i calcinacci e le travi è stato trovato vivo dai soccorritori uno dei due dispersi: Nicola Oreste, ingegnere di 57 anni. L’uomo è ricoverato in condizioni molto gravi. Per altre due ore si è continuato a scavare per cercare di trovare viva e salvare l’unica rimasta dispersa. Ma quando ormai mancava poco alle 22.30, la speranza si è dissolta: è stato individuato il cadavere di Antonella Favale, 31 anni, assistente in un centro per disabili. Il bilancio finale è quindi di una vittima e quattro feriti. La Procura della Repubblica di Matera già nel primo pomeriggio aveva aperto un’inchiesta contro ignoti per omicidio colposo. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Crolla palazzina Matera, ricerche dispersi Lamenti, almeno due persone sotto le macerie

sabato, gennaio 11th, 2014

Una palazzina di tre piani , un condominio, è crollata stamane verso le 7 nel centro di Matera, in via Piave. Sul posto ci sono Vigili del Fuoco, Carabinieri e operatori del 118 che sono alla ricerche di dispersi. A quanto si è appreso, nello stabile erano presenti quattro appartamenti. Secondo fonti locali, sotto le macerie si troverebbero ancora 3 persone: due ragazze e un uomo. Per il momento è stata tratta in salvo solo una donna e un anziano. Il sindaco della cittadina ha detto a SkytTg24 che si si sta cercando un dispeso. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Regionali, esclusa lista a sostegno del centrosinistra in Basilicata

domenica, ottobre 20th, 2013

POTENZA – A causa di un errore nella presentazione della documentazione, l’ufficio circoscrizionale centrale del Tribunale di Potenza ha escluso la lista provinciale «Pittella presidente» dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Basilicata in programma il 17 e il 18 novembre. In una nota il candidato della coalizione di centrosinistra, Marcello Pittella (Pd), ha detto di «prendere atto della notifica consegnata, ma di ritenere che l’atto principale sia stato consegnato insieme a tutta la documentazione necessaria». (altro…)

Rating 3.00 out of 5

“Rimpatriate le scorie nucleari Usa” Il caso Basilicata arriva alla Camera

mercoledì, luglio 31st, 2013

Un capitolo di un “romanzo di spionaggio internazionale”, con tutti gli elementi al posto giusto: il buio della notte, un container con materiale nucleare, uno schieramento di forze dell’ordine, un viaggio verso un aeroporto militare e un aereo che si allontana.

 

È la scena che si svolta due notti fa – il cui “buio” si è diradato solo nel pomeriggio di oggi, secondo alcuni peraltro non del tutto – davanti al centro Itrec della Trisaia di Rotondella (Matera). Sogin, la società specializzata nella bonifica dei siti nucleari italiani, oggi ha detto che «si è concluso il rimpatrio di materiali nucleari sensibili di origine americana, che erano custoditi in appositi siti» in Italia «per attività di ricerca e di sperimentazione». (altro…)

Rating 3.00 out of 5

L’oro nero che in Italia rende poveri

lunedì, giugno 10th, 2013

 

http://www.corriere.it/inchieste/oro-nero-che-italia-rende-poveri/66d3009e-d108-11e2-9e97-ce3c0eeec8bb.shtml

La Basilicata è la regione più povera d’Italia: dati Istat 2010. La Basilicata ha una percentuale di morti per tumore più alta della media nazionale: dati dell’Associazione Italiana Registro Tumori.
In Basilicata le aziende agricole si sono dimezzate nell’arco di 10 anni: dati Confederazione Italiana Agricoltori. La Basilicata ha un tasso di disoccupazione costantemente in crescita: dati Cgil (altro…)

Rating 3.00 out of 5

COMUNICATO STAMPA:”Carta degli alberi Padri”

martedì, febbraio 5th, 2013

Cancellara, 5 piante secolari protagoniste della “Carta degli alberi Padri”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Si è svolta a Potenza, venerdì 1° febbraio, presso il Comando regionale del Corpo Forestale dello Stato, la cerimonia di presentazione della “Carta degli alberi Padri” e della relativa Guida, che ha visto come protagonisti ben 105 alberi monumentali distribuiti su tutto il territorio della Basilicata. (altro…)

Rating 4.00 out of 5

Melfi, Fiat decide altri 20 giorni di cassa integrazione per 5.000 lavoratori a Natale

martedì, novembre 20th, 2012

La Fiat ha deciso di collocare in cassa integrazione i circa cinquemila operai dello stabilimento di Melfi (Potenza) – dove si produce la Grande Punto – il prossimo 17 dicembre e dal 21 dicembre al 13 gennaio 2013. Lo annuncia il Fismic (Sindacato autonomo metalmeccanici e industrie collegate), e poco dopo fonti interne alla società lo hanno confermato all’agenzia Reuters. (altro…)

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.