Archive for the ‘Ambiente’ Category

Scossa di terremoto di magnitudo 2,5 a Pozzuoli. Paura tra la gente: “Preceduta da un boato”

mercoledì, settembre 19th, 2018

Due scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione a Pozzuoli e nel circondario flegreo. La prima, accompagnata anche da un boato, alle 23,36 di magnitudo 2.5; la seconda qualche minuto dopo, di intensità inferiore.

L’ipocentro è stato a soli 2 chilometri di profondità, secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv); epicentro l’area tra la Solfatara e la zona Pisciarelli. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Olio di frittura e batteri: “Ecco la nostra bioplastica”

venerdì, settembre 14th, 2018

di GIACOMINO TALIGNANI

DALL’olio per friggere le patatine si otterrà una protesi per aiutare qualcuno a tornare a camminare. Questo sogno, non troppo lontano, nasce dalle campagne bolognesi di Castel San Pietro, nella azienda Bio-on, dove il motto è riciclare tutto: in quegli ex stabilimenti che producevano yogurt ora si creano le bioplastiche del futuro. Visitando i nuovissimi laboratori, pieni di macchinari e microscopi ultra tecnologici costati oltre 20 milioni di euro, decine di giovani ricercatori italiani spiegano come hanno perfezionato il metodo per trasformare ogni scarto in plastica: dalle barbabietole alle patate, dalla canna da zucchero all’olio di frittura, tutto viene dato in pasto ai batteri. «Prima ancora dell’arrivo della plastica industriale la natura produceva infatti polimeri da sempre, attraverso un processo chimico, solo che non era mai stato industrializzato» spiega Marco Astorri, uno dei due imprenditori (l’altro è Guy Cicognani) che nel 2008 comprarono un brevetto alle Hawaii per poi trasformare il business delle bioplastiche in un investimento che oggi vola in Borsa. La chiave della trasformazione da olio a plastica biodegradabile è tutta nei batteri che produranno PHAs, il poliidrossialcaonato, «l’inizio di una nuova era per la chimica verde mondiale» dice Astorri. «La soluzione per il problema delle plastiche inquinanti ce l’ha data la natura».

Funziona così: nei laboratori vengono coltivati batteri, non patogeni e “amici dell’uomo” a cui vengono dati in pasto scarti lipidici di olio di frittura, barbabietole, glicerolo, patate, tutti prodotti che da rifiuti diventano cibo per microrganismi. I batteri mangiano in poche ore le fonti di carbonio degli scarti, come gli zuccheri, trasformandole in riserva di energia, esattamente come è il grasso per l’uomo. Queste riserve producono poliestere lineare, polimero sintetizzato dai batteri, che viene estratto attraverso vapore e mezzi meccanici: grazie a questo si ottengono plastiche biodegradabili e idrosolubili usate in cosmetica, nell’industria ma anche in campo medico, come per fili chirurgici o protesi appunto. «C’è un mondo di possibilità – commenta Astorri – perché queste plastiche hanno le stesse proprietà termo-meccaniche di quelle tradizionali». (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Il riscaldamento globale è colpa dei gas serra. Chi sono i negazionisti

mercoledì, settembre 12th, 2018

di Domenico Affinito e Milena Gabanelli

Il 2018, da gennaio a giugno, per la Terra è stato il quarto anno più caldo di sempre dal 1880. Lo dice il National Climatic Data Center americano. La temperatura media è aumentata di circa 1,06 °C rispetto alla media dal 1880 al 1920, con un tasso di crescita più alto negli ultimi decenni.
Rating 3.00 out of 5

Estate addio, con il ciclone scandinavo primo assaggio d’autunno

venerdì, agosto 31st, 2018

Il tempo sta per subire un profondo cambiamento, a causa dell’avvicinamento di un ciclone di origine scandinava che farà arriva in anticipo l’autunno in Italia. Come informa il team del sito ilmeteo.it, oggi i primi temporali interesseranno le Alpi orientali e le alte pianure adiacenti, altri più isolati lungo l’Appennino centro-meridionale.

 

METEO Le previsioni del tempo

(altro…)

Rating 3.00 out of 5

Il più antico ghiacciaio dell’Artico si sta rompendo

giovedì, agosto 23rd, 2018

Il più antico ghiacciaio dell'Artico si sta rompendo

IL più antico e spesso ghiacciaio dell’Artico sta iniziando a frantumarsi. Non era mai successo prima del 2018: nel corso di quest’anno, invece, è già la seconda volta che sulla superficie ghiacciata si apre una frattura, a causa dell’eccezionale ondata di calore che ha raggiunto anche il polo nord e dei venti caldi che hanno iniziato a soffiare anche all’estremo nord. Il fenomeno, mai osservato finora, è stato immortalato dalle immagini satellitari, e ha portato gli scienziati a lanciare l’allarme per l’orso polare. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Terremoto, l’Italia trema dall’Emilia all’Etna. “Potrebbero arrivare altre scosse”

mercoledì, agosto 22nd, 2018

di ALESSANDRO FARRUGGIA

(altro…)

Rating 3.00 out of 5

Terremoto in Molise, nuove scosse nella notte tra venerdì e sabato

sabato, agosto 18th, 2018

Ha continuato a tremare nella notte tra venerdì e sabato  la terra in Molise. Altre due scosse si sono registrate alle 23.17 a Guglionesi, di magnitudo 2.4, una seconda alle 00.48 a Montecilfone, già colpita nei giorni scorsi, di mangnitudo 3.3. Le scosse si aggiungono a quelle dei giorni scorsi che avevano raggiunto una magnituo di 5.1

Il nuovo terremoto  non ha provocato enormi danni a persone o cose ma ha reso inagibili diversi edifici. In giornata la statale 647 ‘Bifernina’ è rimasta chiusa a causa dei controlli al viadotto del Liscione. Nella zona sono state allestite delle tendopoli.

REP.IT

Rating 3.00 out of 5

Terremoto di magnitudo 4.7 nel Molise, epicentro a 6 km a sud Montecilfone

mercoledì, agosto 15th, 2018

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita poco prima della mezzanotte in Molise in provincia di Campobasso. La scossa di magnitudo 4.7 è stata registrata alle 23.48 con epicentro a 6 km a sud di Montecilfone e una profondità di 19,3 km. L’epicentro della scossa è lo stesso del 25 aprile scorso. Si tratta della zona di Acquaviva Collecroce, a 35 chilometri a nord-ovest di Campobasso.  Una seconda scossa di terremoto è stata registrata alle 00.03 di magnitudo 2.3 con epicentro a 5 km sud est di Palata (altro centro in provincia di Campobasso).

La scossa si è avvertita anche su tutto il litorale Adriatico fino a Pescara ed anche in alcune zone in provincia di Avellino. A Montecilfone, da una prima ricognizione, sono stati riscontrati lievi danni ad alcuni cornicioni”, ha detto il sindaco Franco Pallotta, precisando di avere contattato l’Enel per il ripristino dell’elettricità, che manca in circa la metà del paese. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Arriva la burrasca di Ferragosto, crollano le temperature

martedì, agosto 14th, 2018

In arrivo la burrasca di Ferragosto. Secondo il sito Ilmeteo.it l’alta pressione africana comincia ad indebolirsi. Si prospetta, dunque, una settimana «pazza». Oggi temporali dal Piemonte verso la Liguria, la Lombardia ed entro sera il Triveneto. Domani maltempo con gradine dal Nordest verso il Centro. Mercoledì 15, il giorno clou dell’estate sarà una delusione: fresco al Nord (dove la situazione migliorerà rispetto al 14), temporali e grandinate al Centro e al Sud.

L’estate però non è finita. Dopo le piogge torneranno caldo e afa. L’anticiclone africano in questi giorni cede completamente sotto la spinta delle correnti perturbate fresche ed umide atlantiche collegate al vasto vortice ciclonico sul Mare del Nord con minimo principale sull’Islanda. L’aria fresca valicherà le Alpi sia dalla valle del Rodano sia dalla porta della bora quindi in discesa dalla Francia verso il Mar ligure e verso la Sardegna e più ad est attraverso l’altipiano del carso verso Trieste e dunque tutto l’Adriatico. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Terremoto in Friuli: scossa magnitudo 3.9 a Cavazzo Carnico

sabato, agosto 11th, 2018

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 a 5 km da Cavazzo Carnico, in provincia di Udine. L’ipocentro è stato localizzato a una profondità di 13 km. Il sisma è stato registrato alle ore 5.30 dal centro nazionale terremoti. Alcuni minuti prima era stata registrata nella stessa zona una scossa di magnitudo 3.0. Poi ne è stata rilevata un’altra di 2.3. Al momento non ci sono indicazioni di danni a persone o cose. (altro…)

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.