Roma, 16 dicembre 2017 – Il freddo è ancora in agguato. Secondo le previsioni meteo a questo weekend di precipitazioni al Sud, con neve anche a bassa quota e crolli termici (fino a -10 gradi), seguirà un inizo di settimana ancora fredda, di stampo decisamente invernale ovunque, con la colonnina di mercurio che scenderà anche sotto la norma. Le correnti gelide che seguono la perturbazione in transito sul nostro Paese, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, si propagheranno oggi e domani a tutta la Penisola, determinando un marcato rinforzo dei venti da nord e un generale sensibile calo delle temperature.

OGGI – Secondo le previsioni del tempo la perturbazione tra oggi e domenica interesserà soprattutto le regioni adriatiche e quelle meridionali. Secondo quanto riporta il sito di 3bmeteo.com, oggi sabato 16 dicembre “un vortice depressionario alimentato da correnti artiche si muoverà da ovest a est sulle regioni centrali, diretto verso i Balcani”. Dunque le condizioni di instabilità interesseranno in primis Toscana, Umbria, Marche e Romagna. Secondo gli esperti del Centro Epson Meteo, le precipitazioni riguarderanno, oltre alle regioni centrali, anche Campania e, in serata, Calabria e Sicilia. Neve fino a 700-1000 metri al Centro e sull’Appennino settentrionale, anche a quote più basse alla fine del giorno. Temperature per lo più in calo. Venti da nord o nord-ovest in intensificazione, Maestrale forte in Sardegna. Mari mossi o molto mossi, fino ad agitati il Mare e Canale di Sardegna.