Roma, 1 settembre 2017 – I centralini delle Asl presi d’assalto per fissare una vaccinazione e, in certe regioni come il Lazio, passano ore prima che qualcuno risponda. O non accade mai. L’applicazione dell’obbligo vaccinale fino a 16 anni per poter frequentare la scuola rischia di diventare una corsa ad ostacoli ma una circolare del Ministero della Salute in collaborazione con il Miur che esce oggi promette di semplificare la procedura. Come? Rendendo davvero semplice l’autocertificazione e facendo in modo che non sia il cittadino a rispondere degli eventuali guasti della burocrazia. Insomma una sorta di salvacondotto contro la burocrazia.

Vaccini, centralini scuole in tilt. I presidi: le Asl scaricano su di noi (altro…)