Archive for the ‘Spettacoli -Eventi -TV’ Category

Napoli, omaggio a Troisi in piazza del Plebiscito

sabato, giugno 23rd, 2018

A Piazza del Plebiscito #revuoto2018, la festa evento in programma dal 22 al 24 giugno per celebrare i 40 anni del trio La Smorfia. Tanti gli ospiti intervenuti per ricordare il grande Massimo Troisi. Enzo Decaro, Pippo Baudo, Giancarlo Magalli, Marco Messeri e Renato Scarpa. “Mi fa ancora emozionare parlare di lui – ricorda Renato Scarpa, il famoso “Robertino” in “Ricomincio da tre” –. Ci siamo incontrati, l’ho guardato e me ne sono subito innamorato”.

di Emanuela Vernetti

REP TV

Rating 3.00 out of 5

Fabrizio Corona, il ritorno in tv ​del fotografo dei vip

lunedì, giugno 18th, 2018

Fabrizio Corona fa il suo ritorno in televisione. E parla dei suoi processi, della sua vita e di don Mazzi.

Entrando in studio di La7 a Non è l’Arena, l’ex fotografo dei Vip non fa sconti a nessuno. Non li fa don Mazzi, con la cui lettera al Corriere della Sera si apre l’ultima parte del programma condotto da Giletti.

Non ho avuto nessun rapporto con don Mazzi“, dice Corona. “In carcere l’avrò visto due volte. Io quando sono andato in comunità non l’ho mai visto in cinque mesi di comunità. Se si fa pubblicità col mio nome mi chiama, facciamo un contratto“.

E pensare che don Mazzi una volta aveva definito “amore” il rapporto nato con Corona. “Mi manchi, pochi ti conoscono dentro l’anima come ti conosco io – scrive Don Mazzi – Perchè non mi chiami”. Nonostante più volte abbia detto di essere “arrabbiato” e di aver “perso tempo” con l’ex fotografo dei Vip, poi il parroco aveva sempre cercato di riallacciare i rapporti. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Massimo Giletti, ascolti mostruosi con il Corona-Show: concorrenza ko

lunedì, giugno 18th, 2018

Ascolti mostruosi per Massimo Giletti con lo show di Fabrizio Corona. Non è l’Arena ha raggiunto infatti il 9,19% in una serata dominata dai Mondiali di Calcio. Su Raiuno I bastardi di Pizzofalcone ha fatto il 10,48%. Su Canale 5 Brasile-Svizzera il 36,33% e 7,4 milioni. Dunque Non è l’Arena è stato il terzo programma più seguito nella serata di ieri.

Per approfondire leggi anche: Ascolti, il botto di Giletti: sorpassa pure Fabio Fazio

LIBERO.IT

Rating 3.00 out of 5

Roberto Bolle e il tango sensuale con l’etoile della Scala in Galleria a Milano

venerdì, giugno 15th, 2018

L’esibizione nell’ambito di OnDance, la settimana dedicata alla danza | LaPresse – CorriereTv

(LaPresse) Milano, in una Galleria Vittorio Emanuele II gremita di tangueros, che si sono radunati per ballare fino a notte fonda, a sorpresa sono comparsi Roberto Bolle e l’étoile della Scala Nicoletta Manni. Il ballerino dei due mondi e la partner si sono esibiti in un tango appassionato davanti a migliaia di persone che hanno partecipato a uno dei tanti eventi di OnDance, la festa della danza voluta da Roberto Bolle. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Mondiali, Russia 2018: via al grande show. Si parte con Robbie Williams

giovedì, giugno 14th, 2018

C’era Lenin, in statua, fuori dallo stadio Luzhniki. C’era Putin, in carne ed ossa, in tribuna. C’erano 80mila persone di almeno un centinaio di diverse nazionalità, sugli spalti. C’era la coppa del Mondo, portata in campo da Iker Casillas e dalla modella russa Natalia Vodianova. E poi c’erano Ronaldo e Robbie Williams, le due stelle pop (la soprano Aida Garifullina ci scuserà) della cerimonia d’apertura del Mondiale russo.
no party — Come annunciato, è stato uno show breve, snello, con non troppe coreografie e incentrato sulla musica: poche rievocazioni storiche. Putin ha ampiamente “sdoganato” il passato, anche quello sovietico, ma qui vuole soprattutto dare un’immagine moderna, lontana da quella di una potenza isolata e messa in difficoltà dalle sanzioni post-annessione della Crimea. Robbie Williams ha cantato quattro delle sue hit, partendo con “Let me entertain you”, chiudendo con “Rock Dj”: si è notata l’assenza di “Party like a Russian”, ma la canzone che fa riferimenti a chi “si prende tutti i soldi di una nazione” e a un “Rasputin moderno” non è mai piaciuta troppo, da queste parti.
Rating 3.00 out of 5

La moda è cultura Così Firenze inaugura il suo Pitti

mercoledì, giugno 13th, 2018

Firenze «Fino a poco tempo fa si diceva che la cultura è di moda. Oggi bisogna dire che la moda è cultura» parole di Alberto Bonisoli che da dodici giorni è ministro dei Beni Culturali e del Turismo e che ha inaugurato ieri, nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, la 94esima edizione di Pitti Uomo a Firenze. Il neoministro, assicurando il suo impegno, ha anche aggiunto che alla moda bisogna dare attenzione. Parole rassicuranti per gli imprenditori di un settore che gode ottima salute, cresce del 3,2 per cento e si attesta su 94 miliardi di euro di fatturato.

La moda è cultura, quindi, e ieri tre eventi che lo hanno ribadito. Herno, l’azienda di Lesa sul Lago Maggiore, ha celebrato i suoi settant’anni di storia attraverso un magnifico allestimento negli spazi della Stazione Leopolda. «Sono emozionato per aver avuto la possibilità, grazie a mio padre, di innestare nuovi talenti su un heritage fatto di eccellenti maestranze» dichiara Claudio Marenzi presidente e amministratore delegato di un’impresa da 100 milioni di euro di fatturato, che dà lavoro a 180 persone ed esporta in Giappone, Stati Uniti, Germania, Russia. L’emozione è tangibile anche fra gli oltre seicento invitati: nel percorso che fa pensare a una libreria con una navata di 100 metri per 8 di altezza si alternano inediti filmati dell’Istituto Luce negli anni Cinquanta alla scrivania del fondatore Giuseppe Marenzi ricoperta di foto d’epoca, una sezione super tecnologica con i capi più visionari della serie Luminar a una vera cascata di acqua e infine ci si immette in un laboratorio dove una ventina di studenti del Polimoda e dell’Osaka Institute of Fashion rappresentano in piccolo un reparto di produzione. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

On Dance, Roberto Bolle apre la settimana della danza che accenderà Milano

martedì, giugno 12th, 2018

Lo show di inaugurazione a cui hanno partecipato migliaia di persone | Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – CorriereTv

Lo show di inaugurazione al Castello Sforzesco di Milano, ha ufficialmente aperto la settimana del balletto ideata e voluta da Roberto Bolle. Un idea nata per accendere la città e far danzare tutti i cittadini e turisti. Spettacoli, eventi, workshop gratuiti di danza classica, contemporanea e street con maestri di caratura internazionale, corsi accademici dedicati ai vari generi di danza, laboratori di disegno del movimento, giocodanza, lezioni alla sbarra per tutta la città, flash mob, mostre fotografiche e installazioni live, ritrovi notturni di tango, maratone di swing: (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Festa dell’Esercito, lo spettacolare volo dei paracadutisti con il Tricolore

sabato, giugno 2nd, 2018

LA FOLGORE è IL NOSTRO ORGOGLIO! W L’ITALIA

Rating 3.00 out of 5

Roma, le celebrazioni per il 2 giugno

sabato, giugno 2nd, 2018

YOU TUBE

Rating 3.00 out of 5

2 giugno Festa della Repubblica 2018

sabato, giugno 2nd, 2018

YOU TUBE

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.