Archive for the ‘Molise’ Category

Quasi un secolo e 124 milioni di euro, ma la diga di Chiauci (In Molise) ancora non c’è

martedì, aprile 12th, 2016

La realizzazione della diga di Chiauci venne discussa per la prima volta nel 1922, ma oggi è ancora incompiuta – Antonio Crispino /Corriere TV
11 aprile 2016

Nel 1922 si discusse per la prima volta della realizzazione di una diga a Chiauci, nel Molise. Tra i più convinti oppositori ci fu Antonio Cardarelli, illustre medico molisano e senatore del Regno. Ma non certo perché immaginava già all’epoca tempi biblici di realizzazione. Tra il dire e il fare, infatti, sono trascorsi 94 anni. Anzi, a essere precisi, al «fare» non siamo ancora arrivati. Perché la diga di Chiauci è ancora oggi un’incompiuta dalle proporzioni gigantesche. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Terremoto, sisma di 3.4 nell’Aquilano. A Campobasso nuova scossa di magnitudo 3.6

lunedì, gennaio 18th, 2016

L’AQUILA – Un terremoto di magnitudo 3.4 è stato registrato dall’Ingv nella provincia de L’Aquila alle 11:37, 18 chilometri a nord ovest del capoluogo. I comuni entro i 10 chilometri dall’epicentro sono Capitignano, Barete, Montereale, Pizzoli, Campotosto e Cagnano Amiterno. La scossa è stata nettamente avvertita dalla popolazione.

E nella notte ancora una forte scossa di terremoto in Molise. Il sisma, di magnitudo 3.6, è avvenuto alle 23.09. Ed è stato seguito nella notte da dieci scosse, la più intensa delle quali, alle 2.59, ha toccato i 2.5 gradi. Il terremoto è stato avvertito a Campobasso e nei centri limitrofi, ma anche in gran parte della regione, fino a Isernia. L’epicentro, a 11 chilometri di profondità, è stato localizzato a cinque chilometri dal comune di Baranello (Campobasso).

Sono più di 50 le scosse registrate in Molise nel giro di pochi giorni. La peggiore, di oltre quattro gradi, il 16 gennaio. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Molise, 25 scosse in poco più di 12 ore Governatore: “Lunedì chiudere scuole”

domenica, gennaio 17th, 2016

– Paura a Campobasso a causa di una lunga serie di scosse di terremoto, 25 in poco più di 12 ore. La più forte alle 19.55 di sabato, con magnitudo 4.3 ed epicentro a Baranello. Avvertita dalla popolazione, non ha fortunatamente causato danni. L’ultima registrata dall’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stata alle 6.37 di domenica mattina, con magnitudo 2.7.

Molise, 25 scosse in poco più di 12 ore
Governatore: "Lunedì chiudere scuole"

(altro…)

Rating 3.00 out of 5

Molise, prosegue sciame sismico

domenica, gennaio 17th, 2016

La terra continua a tremare in Molise. Dopo la forte scossa di magnitudo 4.3 del tardo pomeriggio di sabato, l’Ingv ha registrato ben 17 eventi, l’ultimo dei quali alle 3.19 di domenica mattina. La magnitudo di quest’ultimo terremoto è stata pari a 2.4. Alle 00.28 la scossa più potente della serata, di magnitudo 3.2.

TGCOM

Rating 3.00 out of 5

Terremoto tra Molise e Campania Scuole evacuate a Isernia, paura a Napoli

lunedì, gennaio 20th, 2014

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 alle 8,12 è stata localizzata nel distretto sismico Monti del Matese, tra le province di Caserta e Benevento: le località prossime all’epicentro sono i comuni di Castello del Matese, Piedimonte Matese e San Potito Sannitico, nel casertano, e di Cusano Mutri (BN). Lo rende noto la protezione civile. Il sisma è stato nettamente avvertito a Campobasso e in molti altri centri della provincia. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Terremoto tra Campania e Molise

lunedì, dicembre 30th, 2013
Napoli

Tanta paura, gente in strada e qualche danno soprattutto ad alcune chiese del Casertano. Alle 18.08 la terra ha tremato tra le province di Caserta e Benevento, nella zona a ridosso del Matese, seminando il panico però anche in pieno centro a Napoli dove il terremoto si è avvertito distintamente essendo stato un evento superficiale, a 10,5 chilometri di profondità.

 

In tanti, ai piani alti, hanno pensato con terrore al Vesuvio o a una riedizione del terribile sisma del novembre ’80 che colpì la Campania e la Basilicata.

Il sisma ha avuto una magnitudo di 4.9 ed è stato preceduto poco prima da un’altra scossa di magnitudo 2.7. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

It’s a boy! Catherine gives birth to royal baby

lunedì, luglio 22nd, 2013
By Laura Smith-Spark and Richard Allen Greene, CNN
July 22, 2013 — Updated 1937 GMT (0337 HKT)

The first child of the Duke and Duchess of Cambridge, Prince William and Catherine, is on the way. Speculation is rife as to what name they will choose for the new arrival.

London (CNN)[Breaking news update 3:37 p.m. ET]

It’s a boy! Catherine, Duchess of Cambridge, and husband Prince William on Monday welcomed their first child. The baby boy was born at 4:24 p.m., weighing 8 pounds 6 ounces. A name has not yet been announced for the child, who is now third in line to the throne.

[Breaking news update 3:33 p.m. ET]

It’s a boy! Catherine, Duchess of Cambridge, and husband Prince William on Monday welcomed their first child.

[Original story published at 3:31 p.m. ET]

As a nation and the world awaited news of a child who could one day sit on the British throne, Catherine, Duchess of Cambridge, was experiencing a normal labor on Monday, Kensington Palace said. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Al via il progetto di assistenza domiciliare per 70 anziani

venerdì, marzo 29th, 2013

Partirà il primo giugno prossimo e avrà la durata di un anno il progetto di assistenza domiciliare agli anziani realizzato dall’ambito territoriale sociale di Riccia-Bojano. Sarà rivolto a 70 dipendenti e pensionati pubblici della gestione Inps ex Inpdap non autosufficient8i, e ai loro fmaliari . L’accordo di programma è stato siglato nei giorni scorsi. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Quaranta siti molisani nelle «Giornate di Primavera»

mercoledì, marzo 20th, 2013

Dall’anfiteatro di Larino ai castelli di Cerro e Civitacampomarano, passando per i palazzi storici di Campobasso e la fonderia Marinelli di Agnone. Sono quaranta i siti molisani inseriti nell’itinerario delle “Giornate di Primavera” organizzate dal Fondo Ambiente Italiano, per scoprire e riscoprire siti e monumenti sparsi in ogni angolo d’Italia. (altro…)

Rating 3.00 out of 5

Vigili del Fuoco in stato di agitazione

martedì, marzo 19th, 2013

Hanno lavorato senza sosta durante l’emergenza neve dello scorso anno. Turni massacranti e mille interventi da effettuare per garantire sicurezza ai cittadini. Eppure, a causa dei tempi burocratici biblici, ad oggi ancora il Dipartimento dei Vigili del Fuoco non è stato in grado di garantire l’intera copertura economica per il pagamento dei compensi spettanti al personale dei vigili del fuoco molisani. (altro…)

Rating 3.00 out of 5
Marquee Powered By Know How Media.